chiama il numero verde

Vuoi un contatto diretto con noi?
CHIAMA ORA SENZA IMPEGNO!

3 domande per guadagnare di più lavorando di meno


Se uno dei motivi per cui lavori è portare a casa dei soldi, di sicuro ti piacerebbe l’idea di lavorare di meno guadagnando di più. Soprattutto perché a molti sta succedendo esattamente il contrario: lavorano di più e guadagnano meno.

Questo post ti farà riflettere e ti fornirà 3 ottimi input per metterti nelle condizioni di guadagnare subito di più. Perché ormai è scritto anche nei Baci Perugina:

Se continui a fare le stesse cose continuerai ad ottenere gli stessi risultati.
Twittami


Invece è tempo che tu ti tolga tutte le soddisfazioni che meriti, punto.

Preparati, abbiamo zero tempo da perdere, cominciamo subito con un concetto chiave.
Pronta? Pronto? Forza allora, buona lettura.

 
Il concetto chiave

Smettila IMMEDIATAMENTE di pensare al lavoro per com’è sempre stato, o per come te lo hanno fatto vivere fino ad oggi.

Mio padre mi ha insegnato che “Più lavori, più guadagni”. Mio padre si sbagliava.
Twittami

Mio padre mi ha dato la vita e mi avrebbe dato anche la sua pur di vedermi felice. Manco si sognava di allontanarmi dal successo, dal denaro, dalla gioia di vivere…esattamente come tante delle persone che ti parlano “a fin di bene” e ignorano che ti stanno facendo dei danni enormi!

Il concetto chiave è che:

Il segreto per guadagnare di più non è lavorare di più, ma FARE CIÒ CHE PIÙ SERVE

E quello che serve è rispondere a sole 3 semplici domande:

  1. cosa posso fare di speciale?
  2. per quale tipologia di persone?
  3. come posso farmi trovare da loro?

Vediamole una alla volta:

  • COSA POSSO FARE DI SPECIALE?
    Prendi un tuo prodotto/servizio e usa lo schema dell’Orma dell’Intraprenditore (trovi qui l’articolo in cui ne ho parlato). Chiediti: Cosa posso fare di più? Cosa posso fare di meglio di ciò che offrono i concorrenti? Cosa posso fare di rilevante per il cliente?
  • PER QUALE TIPOLOGIA DI PERSONE?
    Individua un gruppo preciso di persone a cui rivolgerti, delle persone accomunate da quel bisogno che tu puoi soddisfare con il tuo prodotto/servizio.
    Scaraventa fuori dalla tua impresa ogni cosa (e anche ogni persona) che comunichi che voi dovete fare “tutto per tutti”: il tutto per tutti è morto e sepolto; fidati di me, o seppellirà anche te.
  • COME POSSO FARMI TROVARE DA LORO
    Offline e (soprattutto) online, studia molto, molto, molto bene come puoi arrivare ad intercettare il tuo pubblico! Smettila di sparare nel mucchio, spara dritto al bersaglio o trovati degli amici (partner) che ti permettano di raggiungere il bersaglio. Insomma è questa la tua attività! è questo il tuo primo lavoro da fare! deve essere questa la tua magnifica ossessione!

 

Se vuoi dare una risposta a queste 3 domande sotto la supervisione mia e del mio socio Andrea,  non perdere un minuto di più e richiedi una consulenza gratuita per scoprire come partecipare al nostro corso dal vivo INTRAPRENDITORI LIVE.

 

fermati-un-attimo

Non mi importa un accidente di cosa hai fatto fino a ieri.  Né mi importa se “più o meno lo faccio già” o che “la mia situazione è diversa” o dell’ “è difficile”. PALLE.d

FERMA TUTTO, scendi un attimo. Prenditi un’ora buona per rispondere a queste tre omande.

Non sai rispondere?

Coinvolgi partner, clienti, collaboratori, familiari, vicini di casa, amici social. Coinvolgi i colleghi del Gruppo Intraprenditori, anche noi. Tratta ogni difficoltà come opportunità!

Ma fallo: perché rispondendo a queste tre domande sarai in grado di scalare le posizioni e puntare alla leadership del tuo mercato. Un sacco di tuoi concorrenti ignora ciò che ci stiamo dicendo!

 

Ecco perché all’inizio ti dicevo che:

Se vuoi guadagnare devi smettere di lavorare
Twittami

Se vuoi davvero far funzionare la tua impresa inizia a fare ciò che va fatto, non ciò che ti sei abituato/ti hanno insegnato a fare!

SE VUOI GUADAGNARE SMETTI DI LAVORARE. Comincia a preoccuparti del tuo marketing!

“Eh ma Lele, non ho tempo di dedicarmi al marketing!”

BALLE! DELEGA TUTTO IL POSSIBILE PUR DI POTERTI DEDICARE A QUESTO!

Eccoti una chicca chiccosa:brian-tracy

Brian Tracy, uno dei coach e formatori più apprezzati al mondo, in un corso ci invitò a fare un semplice esercizio. Ci chiese di quantificare il nostro guadagno annuo e di dividerlo per 2000: le ore che molti imprenditori dedicano al proprio lavoro nell’arco di un anno. Facciamo finta che tu abbia incassato 50000 euro: dividili per 2000 e ti vengono fuori 25,00 euro all’ora.

Bene, tutto ciò che puoi delegare a qualcuno che può farlo al posto tuo per meno di questa cifra, deve spingerti a valutare la delega.

Se lo fai tu non risparmi: spendi l’equivalente di ciò che non produci dedicandoti alle cose importanti!

Serve un esempio? Eccolo.

Un’azienda ha dei venditori che vendono prodotti da minimo mille euro a botta. Usano ancora il vecchio metodo delle visite/telefonate a freddo per fissare appuntamenti con la clientela potenziale (qui ce ne sarebbe da dire)… e a chi fanno fare le telefonate? Ai venditori! Che fenomeni!

Ma prendi una telefonista brava che a 10,00 euro (ma va bene anche darle il doppio eh) ti seleziona la clientela, formala e i tuoi venditori potranno concentrarsi sulle attività che a loro (e a te!) rendono e piacciono di più!!!

Ma sai perché questa azienda non ci arriva? Perché c’è troppo da fare e non dedicano del tempo a prendere le decisioni per ottimizzare i processi. Continuano a lavorare. Continuano a comportarsi come se la cosa più importante fosse “fare”.

 

agenda-rojaSE VUOI GUADAGNARE SMETTI DI LAVORARE. Comportati da Intraprenditore!

Fissa quanto prima nella tua agenda un appuntamento… con te!

Smettila di occuparti di cose che puoi delegare per risparmiare pochi euro! Il tuo tempo vale MOLTO MOLTO DI PIÙ. Usalo per andarti a prenderti un caffè o un the con una cliente, o con un potenziale partner, o con il miglior collaboratore! Vatti a studiare cosa sta succedendo “là fuori” invece di diventare un tutt’uno con la tua poltrona!

SE VUOI GUADAGNARE SMETTI DI LAVORARE. O capisci che tu devi essere marketing, o tutto il resto ti servirà meno di un frigorifero al polo nord.

L’unica cosa che conta è che tu individui tre cose:

  1. cosa posso fare di rilevante
  2. per quale tipologia di persone
  3. come posso farmi trovare da loro

Ficcatelo bene in testa. Che tu abbia già un’impresa o che tu voglia aprirne una:

la tua capacità di produrre risultati con la tua attività d’impresa dipende da quanto sarai in grado di:

  • dare soluzione ai problemi (la 1)
  • di un determinato gruppo di persone (la 2)
  • e di farglielo sapere (la 3)

Buon…lavoro! :-p

Se vuoi dare una risposta a queste 3 domande sotto la supervisione mia e del mio socio Andrea,  non perdere un minuto di più e richiedi una consulenza gratuita per scoprire come partecipare al nostro corso dal vivo INTRAPRENDITORI LIVE.

Banner_orizz

Lele Canavero

Vuoi leggere tutti gli articoli scritti da ?

3 COMMENTI

  1. Andrea Mortillaro
    Utilissimo e decisamente importante per mettere in atto delle efficaci strategie per lo sviluppo della propria attività
    Adesso

  2. Ciao,
    Vi seguo da qualche tempo e ho visto i vostri video gratuiti, da quello che ho visto mi sembrate professionali e seri, per rispondere all’articolo ce’ un vecchio detto “la pubblicita’ e’ l’anima del commercio”.

    Grazie a presto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila il modulo qui sotto per inoltrare la tua richiesta di partecipazione

Compila il modulo qui sotto per accedere al video!

e trasforma le parole in vendite!

Compila il modulo qui sotto per accedere al video!

E applica la strategia in 15 minuti!

Compila il modulo qui sotto per accedere ai materiali

Compila il modulo qui sotto per procedere con il pagamento

Compila il modulo qui sotto per procedere con il pagamento

Need Help?

I’m Here To Assist You

Something isn’t Clear?
Feel free to contact me, and I will be more than happy to answer all of your questions.